20 MOSSE PER AIUTARE L'AMBIENTE

Dare una mano all'ambiente è facile! Ecco 20 mosse intelligenti:

1. Fai finta che i sacchetti di plastica non esistano: usa borse di cotone per la spesa.

2. Consuma prodotti locali: il trasporto di prodotti da lontano fa consumare petrolio e aumentare l' effetto serra

3. Abbassa la temperatura: vivi meglio ed inquini di meno.

4. Usa meglio gli elettrodomestici: spegni pc e televisore, lo "stand-by" consuma, quindi inquina.

5. Prendi il sole. Come? Con i pannelli solari. 

6. Cambia (appena puoi) la macchina: sceglila a metano o a GPL. E, soprattutto, usala il meno possibile.

7. Tieni i piedi per terra: gli aerei provocano il 10% dell'effetto serra mondiale.

8. Mangia frutta e verdura (se biologiche, meglio): il ciclo di produzione di carne bovina è responsabile del 18% delle emissioni mondiali di gas serra, oltre a favorire per il suo sfruttamento intensivo la deforestazione.

9. Usa pannolini eco-compatibili: la biodegradazione di quelli "tradizionali" richiede 500 anni.

10. Per conservare i cibi, usa vetro e non alluminio: per la sua produzione lo spreco energetico è enorme senza considerare l’impatto ambientale.

11. Informati con intelligenza: ci sono centinaia di siti, riviste e tv che ti parlano di ambiente e sviluppo sostenibile.

12. Non incartarti!! Utilizza la tecnologia digitale per inviare e ricevere documenti e per informarti: salvi alberi e non inquini coi trasporti.

13. Pulisciti i denti, ma con intelligenza: se la lasci scorrere, getti fino a 30 litri d'acqua. Aprila solo quando li risciacqui.

14. Usa le lampadine a risparmio energetico: consumano 5 volte di meno e durano 10 volte di più.

15. Mangia sano, scegli il biologico: è un metodo di coltivazione rispettoso dell'ambiente.

16. Mangia consapevole: sono buoni, ma per la produzione di hamburger si stanno distruggendo intere foreste. Pensaci.

17. Una doccia è bella se dura poco: in 3 minuti consumi 40 litri d'acqua, in 10 minuti più di 130 litri.

18. Pensa sempre che ogni oggetto che usi diventerà un rifiuto: fallo durare il più a lungo possibile.

19. Usa e getta? No grazie. Per esempio, usa pile ricaricabili: si possono ricaricare fino a 500 volte.

20. Fai la raccolta differenziata: è il contributo più intelligente e più importante che puoi dare all'ambiente.

ISCRIVITI AL SITO PER ESSERE AGGIORNATO SULLE NOSTRE ATTIVITA'

CLICCA MI PIACE SULLA NOSTRA PAGINA FACEBOOK  http://www.facebook.com/eco.fatto

 

 

 

Eco-Fatto a Serrungarina

locandina2013 serrungarina 1 rid

EVENTO CONCLUSIVO DEL PROGETTO "Rinnov...abile!"

Progetto finanziato dal Ministero dell'Istruzione e progettato dallo Studio Naturalistico Diatomea insieme al Comune di Serrungarina e l'Istituto comprensivo A. Bucci.

Un'esperienza didattica mirata alla conoscenza diretta delle energie rinnovabili al fine di evidenziare le loro differenze, sottolineare il legame tra rinnovabile e

sostenibile, conoscere le tecnologie disponibili per produrre energia e capire l’importanza del risparmio energetico.

Promuovere quindi una cultura tecnico-scientifica e far comprendere l’importanza della scienza e della tecnologia alla comunità evidenziandone i riscontri nella vita quotidiana. Il progetto ha come obiettivo, inoltre, quello di educare al rispetto dell’ambiente, far conoscere le problematiche ambientali presenti sul nostro pianeta e incentivare al lavoro di gruppo, ma anche incoraggiare le qualità personali e sviluppare l’ingegnoindividuale.

Data prevista: dicembre 2013

Lezione di ecologia

Ieri ho detto alla mia mamma lo sai che ieri sono andato ad una interessantissima riunione dove abbiamo parlato di tutela dell’acqua perché l’acqua è un bene comune che dobbiamo preservare perché è una risorsa limitata che non dobbiamo dare in pasto a poche grandi società private e vi saranno presto guerre per accaparrarsela e l’altro giorno della strategia rifiuti zero, importantissima per evitare la nascita di nuovi inceneritori, ampliamento di discariche ma non solo, attraverso la riduzione dei rifiuti otterremo riduzione del consumo di risorse di questo pianeta, di energia, non devasteremo ulteriormente il nostro paesaggio, insomma davvero qualcosa davvero rivoluzionario……ma mentre tento di sfoggiare il mio sapere e faccio esplodere la mia volontà di cambiamento sento un botto, oddio la mia mamma presa da una botta di sonno profondo si è rovesciata sull’acquario rompendolo in tanti pezzi
In un sol colpo vedo i miei nobili intenti andare in frantumo, la mamma non c’ha capito una mazza di quello che ho detto, ho sprecato l’acqua contenuta nell’acquario ed ho prodotto un rifiuto (l’acquario appunto), ed un povero pesce per il quale ho ringraziato Dio di averlo creato muto

Allora mi sono detto: avrò sbagliato qualcosa? La risposta era facile ma trovare strade alternative era complesso
La mia missione era quello di far capire alla mia mamma, persona come tante, non passata per baci accademici ma comunque carica di esperienza e saggezza, che l’amore per la vita e la felicità passa attraverso la cura dell’ambiente. E se la mia mamma mi avrebbe ascoltato allora poteva fungere da cassa di risonanza di queste tematiche, fuori dalla cerchia delle pur interessanti persone incontrate in riunioni e convegni.
Mi son detto se il mio scopo è quello di rendere felici le persone in armonia con tutto ciò che ci circonda, forse è meglio partire dal fondo: facciamole divertire e magari di tanto in tanto anche riflettere su argomenti difficili ma spiegandoli in maniera semplice.

Read more...

Ambiental-Mente - Isola del Piano

ambientalmente

 

Spettacolo a cura dell'Associazione Eco-Fatto

E' tempo di cambiare

MANIFESTO JPEG 560x800

"E' tempo di cambiare" - Prima rassegna Nazionale di teatro Eco Sostenibile

FieraBanner

Mailing List

Iscriviti alla nostra newsletter per rimanere aggiornato sulle nostre attività

PROGETTO NON-SPRECO

Partners

logo saponaria 

LOGO SEA gruppo

banner 80x25 mm

Biosolidale 

Comuni Sostenibili